Un uomo ritorna - Anna Magnani Gino CerviLa guerra sorprende Sergio (Gino Cervi), direttore appassionato di una centrale elettrica dell’Italia centrale, e la sua famiglia nel giorno del compleanno materno. Al suo ritorno, dopo cinque anni, di cui tre di prigionia, trova la centrale distrutta; il terreno attorno minato e la famiglia smembrata.
Nel paese infatti vive solo la -madre ed un figlio, tornato dalla guerra con una gamba di meno. Gli altri e cioè il fratello minore e la sorella Luciana sono a Roma con un amico e con la signora Adele (Anna Magnani), una vedova a cui hanno deportato il figlio ancora ragazzo. Sergio vuol ricostruire la centrale e va a Roma, ma tutto si arena per la burocrazia. Il fratellino fa la borsa nera e Luciana guadagna facendo la “signorina”. L’amico invece di lavorare parla e va ai comizi; la signora Adele attende il figlio, ma cova vendetta contro il delatore. Nauseato di tanto fango Sergio torna alla centrale e cerca di fare qualche cosa. Lo seguono il fratellino e poi anche la sorella ravveduta. Adele pure riesce a vincere la disperazione e la brama di vendetta e forse si lascerà consolare da Sergio per tutta la vita.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO:
1946
REGIA: Max Neufeld

ATTORI: Anna Maria Dossena, Simonetta Adami, Gino Cervi, Giovanna Cigoli, Olinto Cristina, Dino Di Luca, Enrico Gozzo, Carlo Lombardi, Antonio La Cavalla, Anna Magnani, Ave Ninchi, Antonio Pizzuttio, Luisa Poselli, Mario Perrone, Carla Repetti, F. Scervini, Dina Romano, Felice Romano, Aldo Silvani

SCENEGGIATURA: Ivo Perilli, Anton Giulio Majano, Umberto Del Giglio
FOTOGRAFIA: Giuseppe La Torre
MUSICHE: Carlo Innocenzi
PRODUZIONE: ZEUS FILM
DISTRIBUZIONE: ZEUS FILM
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD