Serafina Delle Rose - Anna Magnani - Rose Tattoo

IL PERSONAGGIO: SERAFINA DELLE ROSE

Dopo iniziali titubanze e umane perplessità, Anna Magnani si sente finalmente pronta a varcare le frontiere nazionali per approdare a Hollywood e lavorare nella grande industria cinematografica americana. Incoraggiata in...

Continua a leggere →

Anna Magnani e il Doppiaggio - Gerardo di Cola“Anna Magnani e il doppiaggio” è un’attenta analisi dell’intera carriera dell’attrice romana, esaminata proprio a partire dalla storia del doppiaggio italiano, che trova – nel contempo della vita artistica della Magnani – il suo periodo nascente. Il volume è arricchito da schede dei film, con elenchi di personaggi, interpreti e voci a confronto, e quadri sinottici relativi ai Premi Oscar del ’46 e ’56.
La meticolosa ricerca di Di Cola si completa poi con immagini delle locandine originali di alcuni dei film citati e interpretati dalla Magnani.

Prezzo di Listino: € 10,00
Anno: 2016
Edizioni: èDICOLA Editrice
N° pagine: 142
ISBN: 8882670832

Anna Magnani e il Doppiaggio - Gerardo Di Cola

ANNA MAGNANI E IL DOPPIAGGIO

Che il doppiaggio fosse uno strumento importante nella lavorazione di un film lo sapevamo tutti, ma ciò che forse non tutti sanno è quanto il doppiaggio sia stato velatamente occultato e...

Continua a leggere →

Mamma Roma - Anna Magnani Pier Paolo Pasolini

IL PERSONAGGIO: MAMMA ROMA

Non di rado avviene che un autore e un attore riescano a plasmare dei film destinati ad attraversare la storia (almeno quella cinematografica). Questo è più o meno ciò che è...

Continua a leggere →

ANNA MAGNANI, LA BIOGRAFIA

Anna Magnani è una Donna. Affermazione tutt’altro che scontata. Ed è stata soprattutto per i suoi tempi una donna moderna. Anna Magnani, nel suo essere donna completamente, rappresenta la normalità, segue...

Continua a leggere →

470
Correva l'anno di grazia 1870 - Anna Magnani Alfredo Giannetti Marcello Mastroianni

IL PERSONAGGIO: TERESA

Nel film di Giannetti Correva l’anno di grazia 1870 che rivisita il Risorgimento romano, Anna Magnani dà il volto a Teresa Parenti, una donna del popolo che assieme al marito...

Continua a leggere →

RISATE DI GIOIA – Film

75

LA SCIANTOSA – Film

167
anna-magnani-rassegna-cinematografica-villa-medici

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA DEDICATA AD ANNA MAGNANI

CINEMA ALL’APERTO Omaggio ad Anna Magnani  Giardini di Villa Medici (Roma) 18 – 22 luglio 2016, ore 21.30 Cinema all’aperto, la rassegna organizzata dall’Accademia di Francia a Roma, è dedicata...

Continua a leggere →

Anna Magnani Luchino Visconti Tina Apicella - Bellissima

STORIA DI UNA CRISI IN “BELLISSIMA” DI VISCONTI

NON è facile trovare nel mondo del cinema italiano uomini con i quali sia possibile fare un’intervista un po’ approfondita: o ci si trova di fronte a persone infatti del...

Continua a leggere →

Un uomo ritorna - Anna Magnani Gino Cervi

IL PERSONAGGIO: ADELE

Il regista austriaco Max Neufeld, attivo in Italia per circa vent’anni, si cimenta con un film che ha narra una delle infinite, tragiche, vicende umane dell’Italia del dopoguerra. Per farlo...

Continua a leggere →

blog-anna-magnani

BENVENUTI

Benvenuti a tutti! Lo staff di Ricordando Anna Magnani è lieto di presentarvi il blog, una sezione del sito dedicata allo studio analitico di tutto ciò che riguarda Anna Magnani...

Continua a leggere →

Una lampada alla finestra - Gino Talamo Anna MagnaniUn anziano collezionista (Ruggero Ruggeri) di gioielli antichi, accusa il proprio figlio (Paolo Viero), che conduce una vita dissoluta, di aver rubato un prezioso oggetto per pagarsi un debito di gioco. Il giovane, angosciato dal sospetto del padre, sale in macchina ma poco dopo si schianta contro un ostacolo e muore. Il padre, distrutto dal dolore, viene inoltre a sapere che il figlio non aveva alcuna colpa e, affranto, comincia a dar segni di squilibrio mentale: credendo che il figlio farà presto ritorno a casa, tutte le notti espone una lampada alla finestra della villa in cui vive assieme alla figlia (Laura Solari).
Della situazione approfittano Max (Luigi Pavese) e la sua amante Ivana (Anna Magnani) che per rubare la ricca collezione di gioielli si servono di un loro amico, che il vecchio collezionista scambia per il figlio tornato. Ma il giovane non sta più al gioco quando si innamora della sorella del defunto. E preferisce chiedere al finto padre il permesso di andarsene.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1940
REGIA: Gino Talamo

ATTORI: Luigi Almirante, Nerio Bernardi, Danilo Calamai, Tina Lattanzi, Guido Lazzarini, Anna Magnani, Guido Montero, Luigi Pavese, Ruggero Ruggeri, Laura Solari, Paolo Viero, Eugenia Zaerska, Osvaldo Valenti

SOGGETTO: Gino Caprioli
SCENEGGIATURA: Vincenzo Tieri
FOTOGRAFIA: Goffredo Bellisario
MUSICHE: Ezio Carabella
PRODUZIONE: ADOLFO SANSONI PER L’EUROPA FILM
DISTRIBUZIONE: EUROPA FILM
PAESE: Italia
DURATA: 84 Min

Il fiore sotto gli occhi - Anna Magnani Guido BrignoneSilvio (Claudio Gora), professore di ginnasio, vive con la moglie Giovanna (Mariella Lotti) in una piccola città.
Viene a sapere dell’arrivo della compagnia di commedie musicali di Maria Comasco (Anna Magnani), una sua antica fiamma, e la va a trovare. I due decidono di passare qualche giorno assieme. Silvio per stornare i sospetti della moglie, le propone di alloggiare nello stesso albergo di Stresa fingendo di non conoscersi.
Mentre Silvio è in compagnia di Maria, la moglie è corteggiata dal maturo editore Sanna (Luigi Cimara). Quando viene il momento di tornare a casa Giovanna si rifiuta. Silvio teme che tra i due vi sia qualcosa di serio e decide di raccontarle la verità. Sarà proprio Sanna a farli riappacificare.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1944
REGIA: Guido Brignone

ATTORI: Claudio Gora, Mariella Lotti, Luigi Cimara, Paolo Stoppa, Fioretta Dolfi, Amelia Chellini, Guglielmo Barnabò, Oreste Bilancia, Arturo Bragaglia, Giacinto Molteni, Armando Migliari, Lea Migliorini, Giuseppe Porelli, Lydia Johnson, Anna Magnani, Harry Feist, Guido Verdiani, Liselotte Von Grey, Vera Worth, Giuseppe Pierozzi, Pina Renzi, Filippo Scelzo, Marcella Rovena, Nietta Zocchi, Nicola Maldacea, Mercedes Brignone

SOGGETTO: Fausto Maria Martini
SCENEGGIATURA:
Gherardo Gherardi, Giorgio Pastina
FOTOGRAFIA: Mario Craveri
MONTAGGIO: Vincenzo Zampi
MUSICHE: Gino Filippini
PRODUZIONE: GENARLICINE – ICAR
DISTRIBUZIONE: GENERALCINE
PAESE: Italia
DURATA: 88 Min

 

L'avventura di Annabella - Anna Magnani Leo MenardiAnnabella (Fioretta Dolf), figlia di una famiglia borghese è innamorata di un giovane avvocato, Roberto (Maurizio D’Ancora). I due giovani vorrebbero sposarsi e le loro rispettive famiglie fingono una ricchezza che è solo nei loro sogni.
I guai iniziano quando i genitori di Annabella festeggiano il fidanzamento in un appartamento preso in prestito e fanno goffi tentativi per farlo sembrare di loro proprietà.
Una serie di equivoci piacevoli e divertenti, malintesi e contrattempi che trovano un chiarimento solo nel finale ad opera dello zio di Roberto (Cesco Baseggio) che porta ad una intesa generale sul piano della sincerità.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1942
REGIA: Leo Menardi

ATTORI: Amelia Chellini, Guido Barbarisi, Cesco Baseggio, Galeazzo Benti, Paola Borboni, Maurizio D’Ancora, Lia Corelli, Fioretta Dolfi, Gorella Gori, Anna Magnani, Alfredo Martinelli, Giacomo Moschini, Virgilio Riento, Stefano Sibaldi, Lina Tartara Minora, Gondrano Trucchi, Enrico Viarisio

SCENEGGIATURA: Leo Menardi, Guglielmo Santangelo, Steno, Vittorio Metz
FOTOGRAFIA: Mario Bava
MUSICHE: Gino Filippini, Giovanni D’Anzi
PRODUZIONE: A.C.I.
DISTRIBUZIONE: A.C.I.- EUROPA
PAESE: Italia
DURATA: 85 Min

La fortuna viene dal cielo - Anna Magnani Sandro RuffiniLa giovane fidanzata (Vera Carmi) di un ricco e attempato avvocato (Sandro Ruffini) viene derubata di un prezioso gioiello ricevuto in dono da lui.
Il ladro, in procinto di essere scoperto, depone l’oggetto sul tavolino di un caffè, presso il quale è seduta una sua amica dei bassifondi, Zizì (Anna Magnani), un’affermata canzonettista che – ad occhi chiusi – stava invocando, come l’ultima speranza, l’aiuto del cielo. Aprendo gli occhi vede il gioiello e lo considera come piovuto dal cielo in suo soccorso.
Ma da questo fatto nasce una sequela di equivoci e capovolgimenti nella vita dei protagonisti, tra cui la rottura del fidanzamento e il nascere di un nuovo idillio.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1942
REGIA: Ákos Ráthonyi

ATTORI: Vera Carmi, Roberto Villa, Sandro Ruffini, Anna Magnani, Franco Coop, Romolo Costa, Daniella Drei, Claudio Ermelli, Nicola Maldacea, Guglielmo Sinaz, Amedeo Trilli, Fausto Tommei, Giulio Battiferri

SCENEGGIATURA: Sergio Pugliese
FOTOGRAFIA: Renato Del Frate
MONTAGGIO: Otello Colangeli
MUSICHE: Gino Filippini
PRODUZIONE: SAGIF
DISTRIBUZIONE: ARTISTI ASSOCIATI – AZZURRA HOME VIDEO
PAESE: Italia
DURATA: 85 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

GUARDA IL FILM IN STREAMING

Finalmente Soli - Anna MagnaniBenedetto (Enrico Viarisio) e Giulio (Maurizio D’Ancora) sono molto amici. Giulio, che un giorno ha salvato l’amico dall’annegamento, ne approfitta.
Per ingraziarsi una zia ricca, che lo vorrebbe sposato, le fa credere di aver già fissato il giorno delle nozze le manda la fotografia della fidanzata (Maria Mercader) di Benedetto.
La zia arriva per il matrimonio e Benedetto è costretto a prestare per una mezz’ora a Giulio la sposa da mostrare alla zia. La situazione precipita quando in due sale dello stesso albergo si radunano gli invitati del matrimonio vero e di quello per burla. La sposa è costretta a fare la spola tra i due mariti.
Arriva anche Lulù (Anna Magnani), la canzonettista amica di Giulio che viene a far valere i suoi diritti di amante abbandonata.

GENERE: Comico – B&N
ANNO: 1942
REGIA: Giacomo Gentilomo

ATTORI: Maurizio D’Ancora, Lia Corelli, Vasco Creti, Velia Cruicchi Galvani, Maria Dominiani, Miguel Del Castillo, Maria Mercader, Jone Morino, Emilio Petacci, Carlo Ranieri, Virgilio Riento, Checco Rissone, Mario Siletti, Maria Pia Spini, Adriana Sivieri, Ernesto Almirante, Pina Gallini, Anna Magnani, Marisa Spada, Edoardo Toniolo, Enrico Viarisio, Nicolás D. Perchicot

SCENEGGIATURA: Mino Caudana
FOTOGRAFIA: Giuseppe La Torre
MUSICHE: Ulisse Siciliani
PRODUZIONE: MARIO BORGHI PER LA VIRALBA INCINE
DISTRIBUZIONE: CINE TIRRENIA – VIDEOGRAM
PAESE: Italia
DURATA: 88 Min

tarakanova-soldatiIl principe Radzwill (Roger Karl) e altri sudditi, insofferenti al governo di Caterina II (Suzy Prim), persuadono la giovane principessa Tarakanova (Annie Vernaj) di essere la legittima erede del trono di Russia.
Conosciute le pretese della principessa e le trame che i nemici stanno ordendo ai suoi danni, l’imperatrice invia Venezia, alla corte della pretendente, il suo favorito, il conte Orloff  (Pierre Richard-Willm).
Questi ha l’incarico di  catturare la ragazza e di condurla a Pietroburgo. Ma quando Orloff è riuscito nel suo intento si accorge di essersi innamorato della principessa e di essere riamato da lei. Tenta allora con ogni mezzo di salvarla, ma riuscirà solo a finire sul patibolo con lei.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1938
REGIA: Fёdor Aleksandrovič Ocep, Mario Soldati

ATTORI: Annie Vernay, Pierre Richard-Willm, Roger Karl, Suzy Prim, Memo Benassi, Guglielmo Sinaz, Anna Magnani, Antonio Centa, Abel Jacquin, Enrico Glori, Alberto Sordi, Amedeo Trilli, Cesare Zoppetti, Giovanni Stupin, Rolando Costantino, Vasco Cataldo, Enrico Gozzo, Wilma Grazia, Mario Mari, Guglielmo Morresi, Teodoro Pescara Pateras, Gennaro Sabatano, Germana Vivian

SCENEGGIATURA: Evelina Levi, Mario Soldati, Henri Jeanson
FOTOGRAFIA: Curt Courant, Massimo Terzano, Renato Del Frate
MONTAGGIO: Ferdinando Maria Poggioli
MUSICHE: Riccardo Zandonai, Renzo Rossellini
PRODUZIONE: ROBERTO DANDI PER S.A. FILM INTERNAZIONALI (ITALIA), CHRONOS FILM/NERO FILM (PARIGI)
DISTRIBUZIONE: E.I.A.
PAESE: Francia, Italia
DURATA: 96 Min

Trenta Secondi D'amore - Anna Magnani Mario BonnardUna giovane signora (Elsa Merlini) pilotando la propria automobile, investe un pedone (Nino Besozzi) che si trovava fermo sotto la casa di lei.
Uscito dalla clinica dopo una lunga degenza, il giovanotto chiede 150.000 lire per transigere le azioni penali e civili da iniziarsi. In un incontro che egli ha con la propria investitrice si dichiara pronto a rinunciare anche alla somma in cambio di un bacio.
La signora rifiuta energicamente ma poi vedendo che la propria famiglia preferirebbe la imposta “formalità” al disborso della cospicua somma, finisce per aderire. Il bacio dovrà durare 30 secondi sarà cronometrato dal segnale orario della radio e della cerimonia, che si svolgerà nel gabinetto dentistico del marito della signora (Enrico Viarisio), che è un odontoiatra, sarà redatto regolare verbale. Quando tutto è pronto il bellimbusto lascia passare i 30 secondi e firma l’atto di rinuncia ad ogni rivalsa senza però chiedere il bacio convenuto.
Mentre la famiglia dinnanzi alla carta legale gioisce per lo scampato pericolo, la signora insegue per le scale il giovane, lo investe di male parole e lo schiaffeggia. Ma poi, nella stessa crisi di nervi si trova abbracciata a lui e si lascia baciare.

GENERE: Sentimentale – B&N
ANNO: 1936
REGIA: Mario Bonnard

ATTORI: Margherita Bagni, Ivanga Barol, Franca Barale, Calisto Bertramo, Nino Besozzi, Lilla Brignone, Claudio Ermelli, Jone Frigerio, Enzo Gainotti, Valter Grant, Emilj Kathrin Hovert, Anna Magnani, Elsa Merlini, Tilde Mercandalli, Giuseppe Porelli, Tatiana Pavoni, Alma Valeri, Enrico Viarisio, Nicola Maldacea

SOGGETTO: Aldo De Benedetti
SCENEGGIATURA: Mario Bonnard, Aldo De Benedetti
FOTOGRAFIA: Carlo Montuori
MONTAGGIO: Eraldo Da Roma
MUSICHE: Giulio Bonnard
PRODUZIONE: GIUSEPPE AMATO PER L’AMATO FILM
DISTRIBUZIONE: ENIC
PAESE: Italia
DURATA: 66 Min

Cavalleria - Anna Magnani Goffredo AlessandriniTorino, 1901. Il conte di Frasseneto (Luigi Carini) rischia la rovina economica a causa di alcuni investimenti andati male. La figlia Speranza (Elisa Cegani) rinuncia all’amore del sottotenente di cavalleria Umberto Solaro (Amedeo Nazzari) per sposare un barone austriaco (Ernst von Nadherny) e salvare così la famiglia: il matrimonio comporta per la ragazza il dolore aggiuntivo di dover lasciare Torino.
L’ufficiale, che tenta inutilmente di dimenticare il suo amore, diventa campione di equitazione; ma dopo la morte del cavallo Mughetto avvenuta durante una gara, decide di arruolarsi nell’aviazione. Scoppia la prima guerra mondiale: Umberto Solaro è ormai un asso dell’aeronautica. Troverà la morte durante una difficile missione in cui il suo aereo viene abbattuto. Il grande dolore dei compagni di reggimento che lo hanno sempre ammirato si unisce al pianto di Speranza Frasseneto.

PREMI: Coppa del Ministero per la stampa e la propaganda alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, 1936.

GENERE: Drammatico
ANNO: 1936
REGIA: Goffredo Alessandrini

ATTORI: Vittorio Capanni, Umberto Casilini, Luigi Carini, Elisa Cegani, Nora D’Alba, Flavio Diaz, Giovanni Ferrari, Mario Ferrari, Oreste Fares, Fedele Gentile, Adolfo Geri, Walter Grant, Fausto Guerzoni, Rosina Adrario, Silvio Bagolini, Felice Minotti, Amedeo Nazzari, Clara Padoa, Antimo Reyneri, Rita Rivesi, Albino Principe, Mario Revera, Cecyl Tryant, Silvana Jachino, Anna Magnani, Enrico Viarisio, Ernst Von Nadherny, Michele Malaspina

SCENEGGIATURA: Goffredo Alessandrini, Oreste Biancoli, Fulvio Palmieri, Aldo Vergano
FOTOGRAFIA: Václav Vích, Francesco Izzarelli
MONTAGGIO: Giorgio Simonelli
MUSICHE: Enzo Masetti
PRODUZIONE: ANGELO BESOZZI PER LA ICI
DISTRIBUZIONE: ICI – VIDEO CLUB LUCE
PAESE: Italia
DURATA: 85 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

Quei Due - Anna Magnani Eduardo De Filippo Peppino De FilippoIl professore (Eduardo De Filippo) e il suo aiutante Giacomino (Peppino De Filippo) cercano di sbarcare il lunario con piccoli lavoretti nei teatrini di provincia ma a volte anche come uomini di fatica. Nel loro girovagare fanno la conoscenza di Lily (Assia Noris) e la coinvolgono nei loro numeri teatrali con scarso successo.
Entrambi sono segretamente innamorati della ragazza e non hanno il coraggio di lasciarla andare così si ritrovano a vivere assieme dividendo il poco cibo che riescono a racimolare. Purtroppo arriva Mario (Maurizio D’Ancora), un giovane violinista che dichiara subito il suo amore alla ragazza. Dopo alcuni battibecchi e litigi, il professore e Giacomino si rendono conto dell’amore sincero che lega i due giovani e li lasciano liberi di sposarsi.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1935
REGIA: Gennaro Righelli

ATTORI: Luigi Almirante, Ugo Ceseri, Maurizio D’Ancora, Franco Coop, Fernando De Crucciati, Peppino De Filippo, Eduardo De Filippo, Anna Magnani, Assia Noris, Lamberto Picasso, Giuseppe Pierozzi

SCENEGGIATURA: Giuseppe Amato, Eduardo De Filippo
FOTOGRAFIA: Massimo Terzano
MUSICHE: Armando Fragna
PRODUZIONE: GIUSEPPE AMATO PER LA GAI
DISTRIBUZIONE: AMATO FILM
PAESE: Italia
DURATA: 75 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

Tempo massimo - Anna Magnani Vittorio De SicaGiacomo (Vittorio De Sica), un giovane professore, vive in una villa sul lago, accudito dalla zia e dal maggiordomo. Mentre è a pesca su una barca, gli piove dal cielo una graziosa signorina (Milly) che si è buttata con il paracadute per vincere una scommessa. Dora viene ospitata alla villa. Giacomo se ne innamora e si improvvisa sportivo per far colpo su di lei. Ma non è sempre fortunato.
Dopo varie vicissitudini, la segue a Milano, dove la ragazza è decisa a sposarsi con Bob (Nerio Bernardi), l’antico fidanzato. Ma Emilia (Anna Magnani), la sua cameriera, confessa a Giacomo che Bob è un mascalzone e vuole sposare Dora solo per il suo denaro. Il professore giunge in chiesa appena in tempo per rapire la sposa.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1934
REGIA: Mario Mattoli

ATTORI: Amelia Chellini, Giovanni Barrella, Nerio Bernardi, Luigi Erminio D’Olivo, Giulio Donadio, Vittorio De Sica, Giovanni Ferrari, Milly , Mario Mattoli, Anna Magnani, Checco Rissone, Ermanno Roveri, Stefano Sibaldi, Enrico Viarisio, Totò Mignone, Camillo Pilotto

SCENEGGIATURA: Mario Mattoli
FOTOGRAFIA: Carlo Montuori
MONTAGGIO: Giacomo Gentilomo
MUSICHE: Vittorio Mascheroni, Virgilio Ripa
PRODUZIONE: ZA-BUM
DISTRIBUZIONE: ZA-BUM
PAESE: Italia
DURATA: 76 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

La Fuggitiva - Anna MagnaniUna bambina (Mariù Pascoli) fuggita da casa incontra una ragazza allegra ma molto sola, Delfina (Jole Voleri), che ha da poco perso i genitori. Le due fanno subito amicizia e la giovane trova lavoro nella casa della piccola come governante. Si innamora, ricambiata, del padre della bambina.
Quando scopre che lui non è vedovo come aveva creduto, ma è solo stato abbandonato dalla moglie, se ne va e trova così il coraggio di presentarsi al nonno che non conosce: infatti egli non approvando il matrimonio dei genitori di Delfina, aveva ripudiato la figlia.
Quando la ragazza rivela la sua identità la prega di restare. Delfina porta gioia in casa del solitario nonno, ma non è completamente felice, perché le manca l’uomo che ama. Lui riesce a rintracciarla e la rivorrebbe con sé. Delfina inizialmente accetta, ma quando la bambina si ammala manda a chiamare la madre della piccola (Anna Magnani) che accorre subito, Delfina decide di andarsene nuovamente per non essere di ostacolo alla riconciliazione della coppia.
Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Milli Dandolo.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1941
REGIA: Piero Ballerini

ATTORI: Marina Berti, Annibale Betrone, Luciano Caprino, Anna Carena, Renato Cialente, Nino Crisman, Anna Magnani, Clelia Matania, Felice Minotti, Mariù Pascoli, Gabriella Silves, Stefano Sibaldi, Jole Voleri

SCENEGGIATURA: Piero Ballerini
FOTOGRAFIA: Antonio Marzari
MUSICHE: Gioacchino Angelo
PRODUZIONE: ROBERTO DANDI PER LA ICI
DISTRIBUZIONE: ICI
PAESE: Italia
DURATA: 84 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

La cieca di Sorrento - Anna Magnani Nunzio MalasommaFilm tratto dal noto romanzo di Mastriani. Beatrice di Rionero (Dria Paola) divenne cieca per lo spavento provato la notte in cui, bambina, le fu uccisa la mamma derubata dei gioielli da Ernesto Basileo (Dino Di Luca), scrivano del notaio Sordi.
Il doppio delitto, su falsi indizi, fu attribuito a Ferdinando Baldieri (Fernando De Crucciati), che fu giustiziato. Il figlio di questi, Carlo, dopo essere fuggito e divenuto medico di fama, torna in città, dove incontra Beatrice, che nel frattempo è diventata una bella ragazza: la cura, la guarisce dalla cecità, e i due giovani si sposano. Successivamente la condanna di Ferdinando Baldieri viene riesaminata dal Tribunale e finalmente si scopre la verità sulla drammatica notte.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1934
REGIA: Nunzio Malasomma

ATTORI: Anna Magnani, Diana Lante, G. Lacchini, Corrado Racca, Mario Steni, Giulio Tempesti, Giorgio Tempestini, Vittorio Tettoni, Leo Bartoli, Miranda Bonansea, Vera Dani, Fernando De Crucciati, Dino Di Luca, Carlo Duse, Dria Paola, Giulio Gemmo’, Fulvia Gerbi, Adolfo Geri

SCENEGGIATURA: Tomaso Smith
FOTOGRAFIA: Arturo Gallea
MUSICHE: Umberto Mancini
PRODUZIONE: GIULIO MANENTI PER LA MANENTI FILM
DISTRIBUZIONE: MANENTI FILM – MFD HOME VIDEO
PAESE: Italia
DURATA: 68 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

GUARDA IL FILM IN STREAMING

Quartetto Pazzo - Anna Magnani Paolo Stoppa Gino CerviIl racconto si impernia sulle vicende sentimentali di due coppie riunite insieme nella stessa casa durante ventiquattro ore.
Elena (Anna Magnani) invita nella propria casa di campagna Roberto (Gino Cervi), il suo ex marito, con lo scopo di riconquistarlo. L’invito è esteso anche alla sorella di lei, Monica (Rina Morelli), che si fa accompagnare da Filippo (Paolo Stoppa), un suo spasimante che non trova mai il coraggio di dichiararsi.
Nasce così un gioco di schermaglie amorose e intrecci sentimentali delle quali è testimone impassibile il maggiordomo Alberto.
In questo film Anna Magnani è doppiata da Tina Lattanzi.

 

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1944
REGIA: Guido Salvini

ATTORI: Guglielmo Barnabò, Gino Cervi, Anna Magnani, Rina Morelli, Paolo Stoppa

SCENEGGIATURA: Guido Salvini
FOTOGRAFIA: Augusto Tiezzi, Anchise Brizzi
MUSICHE: Raffaele Gervasio
PRODUZIONE: SAFIC – ITALFILM
DISTRIBUZIONE: ETRUSCA FILM
PAESE: Italia
DURATA: 70 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

Abbasso la Miseria! Anna Magnani Gennaro RighelliGiovanni (Nino Besozzi) e Gaetano (Virgilio Riento), due amici autisti, durante i viaggi che effettuano per conto del loro principale, trafficano in borsa nera.
Ma mentre uno di essi, spregiudicato e senza scrupoli, riesce a fare quattrini con l’illecito commercio, l’altro, fondamentalmente onesto, non ne trae che modesti benefici e la moglie (Anna Magnani), invidiosa dell’agiatezza dei loro amici, gli rimprovera continuamente il suo scarso senso per gli affari. Per di più egli, di ritorno da un viaggio da Napoli, porta in casa Nello (Vito Annichiarico), un ragazzetto orfano che ha raccolto scalzo e affamato per la strada.
Dopo alcune recriminazioni la donna si affeziona al ragazzo il quale, dal suo canto, cerca di aiutare come può la famiglia. Un giorno il padre di Nello, che in seguito alla guerra era creduto morto, rintraccia il proprio figlio e poiché ha una azienda bene avviata prende con sé il generoso autista. Frattanto l’amico, pescato dalla Polizia, deve scontare diversi mesi di prigione.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1944
REGIA: Gennaro Righelli

ATTORI: Anna Magnani, Nino Besozzi, Virgilio Riento, Marisa Vernati, Vito Annichiarico, Sandro Ruffini, Lauro Gazzolo, Dino Di Luca, Checco Durante, Claudio Ermelli, Mara Lopez, Mario Castellani, Vittorio Mottini, Giuseppe Pierozzi, Dina Romano, Felice Romano, Aldo Silvani

SCENEGGIATURA: Gennaro Righelli, Nicola Fausto Neroni
FOTOGRAFIA: Rodolfo Lombardi
MONTAGGIO: Duilio A. Lucarelli
MUSICHE: Umberto Mancini
PRODUZIONE: LUX FILM – DOMUS FILM
DISTRIBUZIONE: LUX FILM – RICORDI VIDEO, PANARECORD (CLASSICI DEL CINEMA ITALIANO)
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

GUARDA IL FILM IN STREAMING

Un uomo ritorna - Anna Magnani Gino CerviLa guerra sorprende Sergio (Gino Cervi), direttore appassionato di una centrale elettrica dell’Italia centrale, e la sua famiglia nel giorno del compleanno materno. Al suo ritorno, dopo cinque anni, di cui tre di prigionia, trova la centrale distrutta; il terreno attorno minato e la famiglia smembrata.
Nel paese infatti vive solo la -madre ed un figlio, tornato dalla guerra con una gamba di meno. Gli altri e cioè il fratello minore e la sorella Luciana sono a Roma con un amico e con la signora Adele (Anna Magnani), una vedova a cui hanno deportato il figlio ancora ragazzo. Sergio vuol ricostruire la centrale e va a Roma, ma tutto si arena per la burocrazia. Il fratellino fa la borsa nera e Luciana guadagna facendo la “signorina”. L’amico invece di lavorare parla e va ai comizi; la signora Adele attende il figlio, ma cova vendetta contro il delatore. Nauseato di tanto fango Sergio torna alla centrale e cerca di fare qualche cosa. Lo seguono il fratellino e poi anche la sorella ravveduta. Adele pure riesce a vincere la disperazione e la brama di vendetta e forse si lascerà consolare da Sergio per tutta la vita.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO:
1946
REGIA: Max Neufeld

ATTORI: Anna Maria Dossena, Simonetta Adami, Gino Cervi, Giovanna Cigoli, Olinto Cristina, Dino Di Luca, Enrico Gozzo, Carlo Lombardi, Antonio La Cavalla, Anna Magnani, Ave Ninchi, Antonio Pizzuttio, Luisa Poselli, Mario Perrone, Carla Repetti, F. Scervini, Dina Romano, Felice Romano, Aldo Silvani

SCENEGGIATURA: Ivo Perilli, Anton Giulio Majano, Umberto Del Giglio
FOTOGRAFIA: Giuseppe La Torre
MUSICHE: Carlo Innocenzi
PRODUZIONE: ZEUS FILM
DISTRIBUZIONE: ZEUS FILM
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

Camicie Rosse - Anita Garibaldi - Anna MagnaniDivenuta impossibile la difesa di Roma, Garibaldi (Raf Vallone) dichiara di voler continuare la lotta per la libertà repubblicana e l’unità d’Italia.
Seguito da 4000 uomini, inizia la marcia attraverso l’Appennino col proposito di giungere a Venezia assediata, che ancora resiste. Ma Borbonici e Austriaci danno la caccia ai volontari e nelle loro stesse file c’è un traditore, Frattini, che lavora per disgregare quel piccolo esercito di valorosi. Molti uomini infatti disertano. Anche il fedelissimo Dueno cede alle suggestioni di Frattini ma, quando avrà capito le sue vere intenzioni, farà giustizia sommaria.
Anita (Anna Magnani), che Garibaldi ha lasciato a Roma perché aspetta un bambino, raggiunge il condottiero ed il suo comportamento coraggioso e fiero è di esempio ai volontari, che la donna riesce a tenere uniti. San Marino offrirà un asilo ai legionari superstiti; ma le condizioni di resa proposte dagli austriaci sono tanto pesanti che Garibaldi preferisce sciogliere la legione e partire di notte per Venezia con Anita ed alcuni uomini fidati. Molti garibaldini sono passati per le armi. Anita muore. Garibaldi e Dueno riescono a fuggire, aiutati dai contadini.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1952
REGIA: Goffredo Alessandrini

ATTORI: Raf Vallone, Anna Magnani, Serge Reggiani, Carlo Ninchi, Michel Auclair, Jaques Sernas, Alain Cuny, Gino Leurini, Enzo Cerusico, Cesare Fantoni, Emma Baron, Pietro Tordi, Piero Pastore, Luigi Esposito, Marisa Natale, Luca Cortese, Felice Minotti, Joop van Hulsen, Attilio Dottesio, Peppino De Martino, Giulio Battiferri, Ciro Berardi, Nanni Loy

SCENEGGIATURA: Enzo Biagi, Renzo Renzi, Mario Serandrei, Sandro Bolchi, Suso Cecchi d’Amico, Nino Frank, Anna Magnani
FOTOGRAFIA: Leonida Barboni, Mario Parapetti, Marco Scarpelli
MONTAGGIO: Mario Serandrei
MUSICHE: Enzo Masetti
PRODUZIONE: PFG
DISTRIBUZIONE: SANGRAF – PGF – REGIONALE
PAESE: Francia, Italia
DURATA: 99 Min

“Io vorrei avere tanti figli da farti un esercito.” (citazione di Anita Garibaldi)

Lo sconosciuto di S. Marino - De Sica Anna MagnaniDurante la guerra, affluiscono a S. Marino numerosi profughi. Un giorno arriva, tra gli altri, un giovane straniero (Aurel M. Milloss), male in arnese, che sembra aver perduto la memoria. Lo sconosciuto dà prova di sentimenti gentili: si fa amico dei piccoli profughi, alla vista di un macello in attività dà in escandescenze. Tutti lo festeggiano: un ateo (Vittoria De Sica) lo accoglie in casa sua, il parroco (Antonio Gandusio) lo crede mandato da Dio. Egli s’accosta fraternamente ad una sgualdrina (Anna Magnani) e le tocca il cuore.
Giunge notizia che la “linea gotica” è caduta: l’Italia è salva. Per renderne grazie al Signore, muove dalla Chiesa per le vie della città una processione solenne e lo sconosciuto vi assiste: un baleno improvviso illumina la sua mente, e si rivede vestito dell’uniforme nazista, in atto di ordinare la strage dei partecipanti ad una simile processione. Un’ondata dell’antico furore l’investe, e come invasato assale gli amici di ieri, entra nella Chiesa e fa scempio delle cose sacre; ma la coscienza morale si risveglia, l’ex nazista ha orrore di sè, e disperato si lancia in un campo di mine e viene travolto dallo scoppio.

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1946
REGIA: Michael Waszynski

ATTORI: Anna Magnani, Vittorio De Sica, Aurel M. Milloss, Antonio Gandusio, Giuseppe Porelli, Irma Gramatica, Fausto Guerzoni, Fanny Marchiò, Furlanetto, Aristide Garbini, Fadoriga Andrejewska, Franca Belli, Maria Renata Bogdanski, Vittorio Campi

SCENEGGIATURA: Cesare Zavattini, Giulio Morelli, Vittorio Cottafavi
FOTOGRAFIA: Arturo Gallea
MONTAGGIO: Mario Serandrei
MUSICHE: Alessandro Cicognini, Giuliano Conte
PRODUZIONE: GIAMPAOLO BIGAZZI PER FILM GAMMA
DISTRIBUZIONE: GENERALCINE
PAESE: Italia
DURATA: 86 Min

L'ultima carrozzella - Anna Magnani Aldo FabriziAntonio Urbani, detto “Toto” (Aldo Fabrizi), è un vetturino romano dal carattere burbero e scontroso che nutre un’antipatia particolare per i tassisti, rei secondo lui di causare la progressiva estinzione delle carrozzelle a cavalli e dei loro conducenti, di cui egli si ritiene uno degli ultimi superstiti.
Venuto a sapere che la figlia Nannarella desidera fidanzarsi con il tassista Roberto, va su tutte le furie e le proibisce di incontrarlo, ma i due continuano a vedersi di nascosto. Un giorno Toto fa salire una canzonettista (Anna Magnani) che ha fretta di arrivare alla stazione per prendere il treno, e nella concitazione dimentica sulla carrozzella la borsetta. Toto si dà da fare per restituirla alla proprietaria, ma invece di venire ringraziato e ricevere una ricompensa viene accusato dall’artista di aver sostituito un prezioso anello che si trovava nella borsetta con uno falso, e riceve una querela.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1943
REGIA: Mario Mattoli

ATTORI: Aldo Fabrizi, Anna Magnani, Anita Durante, Elide Spada, Enzo Fiermonte, Aristide Garbini, Lauro Gazzolo, Guido Verdiani, Leopoldo Valentini, Carlo Iantaffi, Greta Kaiser, Mario Ruccione, Tino Scotti, Olga Solbelli, Alberto Sorrentino, Renato Mariani, Giacinto Molteni, Totò Mignone, Amleto Patroni, Corrado Racca, Oreste Fares, Pasqualino Fasciano, Paolo Ferrara, Emilio Baldanello, Romolo Balzani, Giulio Battiferri, Ciro Berardi, Gustavo Cacini, Nando Bruno, Vittorio Cuomo, Marina Doge

SCENEGGIATURA: Aldo Fabrizi, Federico Fellini
FOTOGRAFIA: Tino Santoni
MONTAGGIO: Fernando Tropea
MUSICHE: Mario Ruccione
PRODUZIONE: CONTINENTALCINE ARTISTI ASSOCIATI
DISTRIBUZIONE: ARTISTI ASSOCIATI
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

Il Bandito - Anna Magnani Amedeo NazzariReduce dalla prigionia in Germania, Ernesto (Amedeo Nazzari) si trova solo: la casa distrutta, la mamma morta, la sorella scomparsa.
Quando la ritrova, inaspettatamente, in una casa equivoca, ingaggia una furibonda lotta con il protettore della ragazza. Nella colluttazione la sorella rimane uccisa e il figuro viene spinto da Ernesto nella tromba delle scale.
Ferito e inseguito dalla polizia, il giovane si rifugia in casa di una prostituta (Anna Magnani) che è a capo di una banda di rapinatori. Diventa amante della donna e capo della banda, ma il ricavato delle imprese lo elargisce in beneficenza provocando la disapprovazione dei compagni. Un giorno, mentre con i complici effettua un colpo ai danni di un’automobile, viene denunciato alla polizia dalla stessa donna che vuol vendicarsi di una offesa subita, ma egli rinuncia a mettersi in salvo per riaccompagnare a casa la bimba di un suo ex compagno che si trovava nella macchina assalita. Non rispondendo all’alt intimatogli dagli agenti, questi sparano ed Ernesto cade ferito a morte.

PREMI: 1 Nastro d’Argento, 1947 (Migliore Attore Protagonista ad Amedeo Nazzari)

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1946
REGIA: Alberto Lattuada

ATTORI: Anna Magnani, Amedeo Nazzari, Carla Del Poggio, Carlo Campanini, Eliana Banducci, Mino Doro, Folco Lulli, Mario Perrone, Amato Garbini, Ruggero Madrigali, Gianni Appelius, Thea Ajmaretti

SCENEGGIATURA: Alberto Lattuada, Ettore Maria Margadonna, Mino Caudana, Oreste Biancoli, Tullio Pinelli, Piero Tellini
FOTOGRAFIA: Aldo Tonti
MONTAGGIO: Mario Bonotti
MUSICHE: Felice Lattuada
PRODUZIONE: DINO DE LAURENTIIS PER LA LUX FILM – R.D.L.
DISTRIBUZIONE: LUX FILM – DOMOVIDEO – RICORDI VIDEO – VIVIVIDEO – EDEN VIDEO – GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE – PANARECORD
PAESE: Italia
DURATA: 87 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

GUARDA IL FILM IN STREAMING

onorevole-angelina-pietralata-annamagnaniBrillante satira di costume affidata a una splendida Anna Magnani nei panni di Angelina, popolana romana che combatte quotidianamente, con astuzia ed energia, i soprusi delle classi benestanti.
Quando un’inondazione colpisce Pietralata, sobborgo alla periferia di Roma, la donna guida gli sfollati ad occupare il palazzo del loro padrone di casa, il commendatore Garrone (Franco Zeffirelli), guadagnandosi popolarità.
Angelina è spinta a scendere in politica al servizio dei più poveri, ma viene ingannata dallo stesso Garrone e finisce in manette. Uscita di prigione, e nonostante il popolo continui ad acclamarla, la donna torna a occuparsi solo della propria famiglia.

PREMI: Nastro d’Argento, 1947 (ad Anna Magnani come Migliore Attrice)

GENERE: Drammatico – B&N
ANNO: 1947
REGIA: Luigi Zampa

ATTORI: Ernesto Almirante, Anita Angius, Aristide Baghetti, Ciccio Barbi, Ciro Berardi, Ughetto Bertucci, Nando Bruno, Diego Calcagno, Gino Cavalieri, Maria Donati, Aldo De Franchi, Agnese Dubbini, Olga Vittoria Gentilli, Maria Grazia Francia, Gianni Glori, Anna Magnani, Egle Monti, Felice Minotti, Armando Migliari, Ave Ninchi, Vittorio Mottini, Olga Solbelli, Marco Tulli, Adalberto Tenaglia, Attilio Torelli, Franco Zeffirelli, Aldo Vasco

SCENEGGIATURA: Luigi Zampa, Piero Tellini, Suso Cecchi d’Amico
FOTOGRAFIA: Mario Craveri
MONTAGGIO: Eraldo Da Roma
MUSICHE: Enzo Masetti
PRODUZIONE: LUX FILM – ORA FILM
DISTRIBUZIONE: LUX – DOMOVIDEO, MONDADORI VIDEO, VIDEOGRAM, 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

teresavenerdiUn giovane medico (Vittorio De Sica), un po’ scioperato, pieno di debiti, invischiato con una canzonettista (Anna Magnani), fidanzato con una sciocca presuntuosa, è nominato ispettore sanitario in un orfanotrofio femminile. Teresa Venerdì (Adriana Benetti), una giovane orfana ingegnosa, se ne innamora riuscendo a insinuarsi nella via del dottore e a metterci un po’ di ordine.

Commedia sentimentale del filone “fanciulle in fiore” scontata nell’intreccio ma sorprendente per l’ambientazione, la caratterizzazione dei personaggi e la briosa regia di Vittorio De Sica.
Anna Magnani nel ruolo di Loletta Prima, la soubrette impegnata in un pidocchioso spettacolo di varietà, trova la prima occasione per esibire sul grande schermo la propria identità di attrice.

GENERE: Commedia – B&N
ANNO: 1941
REGIA: Vittorio De Sica

ATTORI: Vittorio De Sica, Adriana Benetti, Irasema Dilián, Guglielmo Barnabò, Olga Vittoria Gentilli, Anna Magnani, Elvira Betrone, Giuditta Rissone, Virgilio Riento, Annibale Betrone, Nico Pepe, Clara Auteri Pepe, Zaira La Fratta, Alessandra Adari, Lina Marengo, Armando Migliari, Arturo Bragaglia, Giacomo Almirante, Luigi A. Garrone, Federico Collino, Dina Romano, Carlo Simoneschi, Luciana Campion, Isa Di Marzio, Liliana Farkas, Walter Grant, Ilena Jurick, Franca Leardini, Anna Maestri, Ines Martelli, Amina Pirani Maggi, Giorgio Ravalico

SOGGETTO: Romanzo di Rudolf Torok
SCENEGGIATURA: Vittorio De Sica, Gherardo Gherardi, Margherita Maglione, Franco Riganti
FOTOGRAFIA: Vincenzo Seratrice
MONTAGGIO: Mario Bonotti
MUSICHE: Renzo Rossellini
PRODUZIONE: ACI EUROPA FILM
DISTRIBUZIONE: ACI EUROPA – M & R, SKEMA, RICORDI VIDEO, VIDEOGRAM, MONDADORI VIDEO, EDEN VIDEO, TWENTIETH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, CDE HOME VIDEO
PAESE: Italia
DURATA: 92 Min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani AmazonAnna Magnani IBS

ACQUISTA IL DVD