ROMA CITTÀ APERTA di Simonetta Ramogida ultima modifica: 2016-03-26T20:41:42+00:00 da Ricordando Anna Magnani

ROMA CITTÀ APERTA, di Simonetta RamogidaNell’orecchio di Francesco lui rispose ‘col cavolo’ …Poi in fase di doppiaggio la risposta fu ‘te vojo tanto bene’. Anna Magnani avrebbe voluto adottarlo ma sua madre disse no. Vito Annicchiarico, il piccolo Marcello, rievoca aneddoti e curiosità sul capolavoro del Neorealismo. Racconta tutta l’emozione del suo esordio cinematografico, ricorda la splendida Anna Magnani, che lo accolse e amò proprio come un figlio. Roberto Rossellini era ‘un pezzo di pane’. “Mi spiegava con molta calma tutto quello che dovevo fare e io lo facevo con grande facilità, come spesso accade ai ragazzini di quell’età”.
Un libro che conduce per mano il lettore nei luoghi del Pigneto dove fu girato il film e racconta l’umanità di un grande regista. Una testimonianza storica e un viaggio che svela anche attraverso documenti inediti, frammenti, emozioni e ricordi rimasti finora chiusi in un cassetto, vissuti da un ragazzino che ha partecipato anche al film Cuore e Domani è troppo tardi con Vittorio De Sica, e ad Abbasso la miseria! e Abbasso la ricchezza di Gennaro Righelli, mentre a teatro è stato sul palco con Aroldo Tieri in una pièce di Luigi Pirandello, L’uomo, la bestia e la virtù.

Prezzo di Listino: € 20,00
Anno: 2015
Editore: Gangemi
N° pagine: 176
ISBN: 8849230087, 9788849230086

ROMA CITTÀ APERTA di Simonetta Ramogida ultima modifica: 2016-03-26T20:41:42+00:00 da Ricordando Anna Magnani