dalla-luna-con-amore-Il documentario, di Simona Fasulo, ripercorre la sua vita professionale attraverso interviste televisive e radiofoniche dell’epoca che ci permettono di rivederla e di sentire la sua voce in vari momenti della sua carriera, che fu luminosa e tormentata allo stesso tempo.  Le voci e i volti dei suoi compagni d’arte, da Visconti a Rossellini, da Eduardo a Pasolini, da Totò a Gassmann…, si mescolano alle voci e ai volti di chi la ricorda oggi.
Per primo il figlio Luca, che tratteggia la figura di una madre moderna e indipendente per l’epoca; la giornalista Patrizia Carrano, che racconta i momenti salienti della sua carriera; Osvaldo Ruggieri, che le fu compagno di vita e di teatro negli anni sessanta.
Tutti parlano di Anna attrice, ma anche della donna forte e fragile al tempo stesso, piena di contraddizioni, appassionata e sempre pronta a lottare per le persone che amava e per la sua professione. La storica Silvia Salvatici e lo sceneggiatore Morando Morandini jr, guardano il percorso di vita della Magnani dalla loro angolazione – quella della storia delle donne e quella del cinema dei tempi –.
Spezzoni di alcuni dei suoi film, tra cui “Cavalleria”di Goffredo Alessandrini, l’unico uomo che la Magnani sposò, “Campo de’ Fiori”, “L’Onorevole Angelina”,  “Bellissima”, “Risate di gioia”, per arrivare fino ai quattro film girati per la televisione poco prima della sua morte – ce la mostrano nella sua indiscutibile e spontanea potenza recitativa. Nessun segreto dietro quella recitazione, ma un sovrapporsi inestricabile tra la donna e l’attrice, che la rende unica e irripetibile

GENERE: Documentario
ANNO: 2016
REGIA: Simona Fasulo

MONTAGGIO: Loriana Lucarini
PRODUZIONE: RAI
PAESE: Italia
DURATA: 50 min

GUARDA IL DOCUMENTARIO IN STREAMING

guerra-dei-vulcani-bergman-magnani-rosselliniNel 1949 Roberto Rossellini è all’apice del successo e condivide la vita artistica e affettiva con Anna Magnani, una vita fatta di continui litigi e piccole scaramucce tra amanti dal carattere forte e difficile. Un amore, il loro, destinato a durare ancora per poco. Una lettera inviata da Ingrid Bergman, dea e diva del momento, alla Minerva – casa di produzione di Rossellini – viene recapitata fortunosamente, a un anno di distanza dalla spedizione, al regista. La Bergman in quella lettera rivela tutta la sua stima per il Maestro. E’ allora che Rossellini, già notissimo tombeur de femme, fa il colpo del secolo: tradisce e abbandona la Magnani e in breve diventa l’amante della diva mondiale più amata degli anni ’50.
A sancire il loro amore, la collaborazione artistica per il film Stromboli, di cui la Bergman è protagonista assoluta. Anna Magnani è furente e come è nella sua natura non desiste e prepara la vendetta. L’arma con cui cercherà di piegare e umiliare Rossellini, così da ripagarlo con la stessa moneta, le viene forgiata appositamente dal destino e, non a caso, ha la forma di un film, Vulcano, una produzione cinematografica che diventerà una sfida a distanza ravvicinata da combattere sul campo comune delle assolate Eolie del dopoguerra. La guerra dei Vulcani racconta un pezzo di storia del cinema italiano e mondiale, una storia intensa e senza tempo come il luogo in cui si svolge.

GENERE: Documentario
ANNO: 2012
REGIA: Francesco Patierno

ATTORI: Anna Magnani, Roberto Rossellini, Ingrid Bergman

SCENEGGIATURA: Chiara Laudani, Francesco Patierno
MONTAGGIO: Renata Salvatore
MUSICHE: Santi Pulvirenti
SUONO: Riccardo Spagnol
PRODUZIONE: Todos Contentos Y Yo Tambien; in collaborazione con Wide House, Cinecittà Luce, Centro Studi Eoliano
DISTRIBUZIONE: Cinecittà Luce
PAESE: Italia
DURATA: 51 min

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD

GUARDA IL DOCUMENTARIO IN STREAMING

io sono anna magnani franco zeffirelli anna magnani“Io sono Anna Magnani” è un documentario-omaggio alla memoria della carriera artistica di Anna Magnani.
Più che di un film, si tratta di montaggio documentaristico di pezzi diversi: dalla fotografia all’intervista, a spezzoni di film significativi interpretati dalla Magnani, a filmati di repertorio, che ricostruiscono dell’attrice scomparsa un’immagine viva e umanissima, molto vicina alla realtà.
Tante le testimonianze che ripercorrono la vita di Anna Magnan, queste le principalii: Franco Zeffirelli (Attore), Roberto Rossellini (Regista), Vittorio De Sica (Attore), Marcello Mastroianni (Attore), Federico Fellini (Attore), Laura Betti (Attore), Elsa De Giorgi (Scrittrice), Eduardo De Filippo (Attore), Pier Paolo Pasolini (Attore), Giulietta Masina (Attore), Claude Autant-Lara (Attore), Suso Cecchi D’Amico (Sceneggiatrice).

GENERE: Documentario
ANNO: 1979
REGIA: Chris Vermorcken

SCENEGGIATURA: Chris Vermorcken
FOTOGRAFIA: Romano Scavolini, Gianfranco Transunto
MONTAGGIO: Eva Houdova
MUSICHE: Willy De Maesschalk
PRODUZIONE: PIERRE FILM BRUXELLES
DISTRIBUZIONE: INDIPENDENTI REGIONALI (1981)
PAESE: Belgio
DURATA: 97 Min
FORMATO: PANORAMICO A COLORI

TROVA IL DVD SU

Ricordando Anna Magnani Amazon

ACQUISTA IL DVD